cromatura dura a spessore, crs si occupa anche della cromatura dura di ferro, cromatura dura di acciaio e cromatura dura di rame

Cromatura dura a spessore

Cromatura dura ferro, cromatura dura acciaio, cromatura dura nichel, cromatura dura rame

Cromatura dura a spessore:

CRS CROMATURA DURA SRL  si occupa di cromatura dura a spessore da oltre 40 anni.
Nel reparto di cromatura dura a spessore l’azienda vanta 6 impianti galvanici che raggiungono una profondità totale di mm. 6.500 con un diametro di mm. 1.500 e un bagno di cromo catalizzato, che aumenta la durezza, la resistenza alla corrosione e la brillantezza.

In cosa consiste precisamente il processo di cromatura dura?
Per cromatura dura a spessore si intende un processo di deposizione elettrolitica di uno spessore di cromo sulla superficie dei pezzi metallici da trattare, effettuato tramite bagni a base di anidride cromica (CrO3), acido solforico (H2SO4) ed acqua, in proporzioni definite.

La cromatura dura a spessore è un trattamento galvanico con un ampio campo di applicazioni, lo scopo è quello di avere benefici per i prodotti metallici grazie alla realizzazione di depositi di cromo con particolari proprietà fisico-meccaniche.

Nello specifico, la cromatura dura a spessore viene utilizzata per aumentare la resistenza all’usura, la resistenza alla corrosione, la durezza e lo spessore originale.

Come funziona il processo di cromatura dura?
Il processo d’indurimento si basa sull’utilizzo del cromo, che viene usato su elementi destinati a resistere a forti usure. Infatti la proprietà di resistenza alla corrosione del cromo duro è dovuta alla formazione sulla sua superficie di una pellicola di ossido passivante, grazie alla quale questa pellicola protegge il metallo e di conseguenza diminuisce la corrosione elettrochimica.

Tutto il processo di cromatura dura viene seguito da CRS CROMATURA DURA SRL da parte di personale altamente qualificato e con tecnologie all’avanguardia.